Mettere (gratis) la propria attività su Google

Pubblicato il Pubblicato in Senza categoria

Quasi tutti conoscono le pagine gialle; pochi sanno che esiste un servizio simile e gratuito, fornito da Google.

A chi non è mai capitato di cercare un’attività commerciale con Google? In molti casi si trova un sito dell’attività stessa con in relativi contatti. Ma non tutti gli esercizi commerciali, specie se piccoli, le piccole associazioni locali e via dicendo hanno interesse economico e capacità per creare e gestire un proprio sito.

Google nella sua lenta e regolare espansione ha evidentemente considerato questo fatto: da un lato le mappe di Google e la ricerca si arricchiscono gratuitamente di contenuto, raggiungendo mercati che sinora non hanno avuto interesse verso la rete e aumentando la propria importanza; dall’altro lato, i piccoli esercizi commerciali possono inserirsi gratuitamente aumentando la propria visibilità a costo zero.

L’operazione è semplice: con un account Gmail si può accedere al Business Center di Google Maps ed aggiungere una o più attività (che verranno verificate telefonicamente o per posta prima della pubblicazione) inserendo una breve descrizione di massimo 200 caratteri, alcune foto, il proprio orario (un po’ macchinoso da inserire) e poco altro. In pochi minuti, cercandosi da Google ci si troverà con indicazioni stradali, contatti telefonici e quanto altro inserito.

Pian piano la nuvola, pur con tutte quelle caratteristiche che destano sospetto e dubbi, si diffonde; un nuovo modello di “vita” si sta diffondendo sempre più. Il futuro sarà certo più comodo, vedremo col tempo quale sarà il rovescio di questa medaglia. Per ora il bilancio è positivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *