ASCOLI PICENO: TESTIMONI DI CORAGGIO

Pubblicato il Pubblicato in Senza categoria

Venerdì 24 gennaio alle ore 21 presso le sale parrocchiali della Chiesa di San Paolo a Pagliare del Tronto di Spinetoli il coordinamento provinciale di Ascoli Piceno di Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie in collaborazione con la Diocesi di Ascoli Piceno, l’Agesci Zona Picena, le Acli provinciali, il Cinecircolo Don Mauro nel corso del tempo, la CNA Provinciale, l’Azione Cattolica – Diocesi di San Benedetto del Tronto e Diocesi di Ascoli Piceno, Progetto Policoro Marche e con il patrocinio della Regione Marche, ha organizzato un incontro in cui si parlerà di due vittime innocenti delle mafie: Don Pino Puglisi beatificato nello scorso Maggio e Don Peppe Diana di cui ricorre il ventesimo anniversario della morte.

Relatore di questo momento sarà Don Tonio Dell’Olio, membro dell’Ufficio di Presidenza di Libera e responsabile del settore internazionale che offrirà degli spunti di riflessioni sul tema dell’antimafia sociale attraverso le figure di due uomini di Chiesa che sono stati eliminati dalla violenza delle organizzazioni mafiose.

Libera nasce come coordinamento di associazioni nel 1995 e già in quella data le Acli, l’Agesci e l’Azione Cattolica hanno risposto all’appello per costruire insieme una nuova cultura antimafia che si diffondesse tra tutti i cittadini: l’incontro del 24 Gennaio si aggiunge alle numerose attività che il Coordinamento Provinciale di Libera ha organizzato sul territorio negli ultimi anni ed intende rinnovare anche nella nostra comunità la condivisione di percorsi comuni sui temi della giustizia sociale e della legalità.

Raccontare la vita di due vittime innocenti delle mafie rappresenta il punto di partenza dell’impegno di ognuno di noi nella società affinché queste tragedie non si ripetano nel tempo e rappresenta il primo passo verso la Giornata della memoria e dell’impegno che quest’anno si svolgerà a Latina.

Clicca qui se vuoi scaricare la locandina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *