Usa, c’era una volta la green economy di Obama…

Pubblicato il Pubblicato in Senza categoria


Gli Stati Uniti sono scesi al terzo posto nella classifica degli investimenti nel ramo dell’energia pulita, aggravati da una politica energetica che non ha saputo supportare il settore e da acquisti nel mercato del vento e del solare, come in altre tecnologie a basso impatto, che non hanno avuto successo.

I dati, secondo quanto riporta il sito Rinnovabili.it, sono contenuti nella relazione Who’s Winning the Clean Energy Race dell’associazione no-profit Pew Charitable Trusts hanno posizionato al primo posto la Cina e al secondo la Germania.

Per leggere tutto l’articolo di affaritaliani.libero.it clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *