21 Agosto: Avatar Day

Pubblicato il Pubblicato in Senza categoria

Avatar Day

Ma Avatar non usciva il 18 dicembre? Tranquilli, la data è assolutamente confermata, ma la Twentieth Century Fox ha deciso di regalare anche agli spettatori italiani la possibilità di vedere alcune delle sequenze che sono state presentate in anteprima al recente Comic-Con di San Diego. L’Avatar Day è un evento mondiale: il 21 agosto, fra tre giorni, il segreto sarà finalmente svelato.

A livello globale il trailer verrà presentato in tutti i formati disponibili, inclusi IMAX® 3-D, IMAX® 2-D, 3-D digitale, 2-D digitale e 35mm. Il trailer sarà visibile anche online. Inoltre, il 21 Agosto la Fox svelerà il suo speciale manifesto lenticolare in 3D del film, Ubisoft farà debuttare il trailer del videogame James Cameron’s Avatar: The Game, e Mattel mostrerà in anteprima le action figures del film Avatar e degli alieni Na’vi.

Per quanto riguarda l’Italia, le sequenze saranno proiettate in esclusiva in 3D, il 21 Agosto presso il cinema Multiplex Le Befane di Rimini a partire dalle ore 20.30 e fino alle ore 22.30. Dureranno circa 15 minuti. La scelta riminese può sembrare bizzarra, ma è anche vero che oggi i cinema delle città sono pressocchè deserti (basti vedere gli incassi dell’ultima settimana) e un cinema all’avanguardia sito in una località balneare può permettere di “diffondere il verbo” molto più efficacemente di una multisala di una metropoli vuota e assolata.

Rumors indicano che forse a settembre potrebbero essere previste altre proiezioni: date, orari e sedi sono ovviamente avvolte nel mistero e così pure il fatto che queste proiezioni possano effettivamente avvenire. L’unica certezza è che, per vedere Avatar, servono cinema “tecnologicamente adeguati” ovvero che supportino il 3D. Per ora quindi chi vuole andare a vedere Avatar in anteprima, deve farsi una gita al mare. Per tutti coloro che avessero vissuto in una caverna o ibernati in un sonno criogenico negli ultimi mesi (diciamo pure anni), ricordiamo che Avatar segna il ritorno sulle scene di James Cameron, che, dopo aver trascorso anni a godere della fama e del successo ottenuto grazie a Titanic, altri anni a capire che genere di film portare sullo schermo e altri anni ancora ad aspettare che la tecnologia 3D fosse pronta, ha finalmente partorito la sua nuova creatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *