Taggato: africa

Gambia: i 20 anni della dittatura dimenticata 0

Gambia: i 20 anni della dittatura dimenticata

Il 22 luglio in molti Paesi del mondo Ong come Amnesty International, Article 19 Afrique de l’Ouest, Rencontre africaine pour la défense des droits de l’homme e la comunità gambiana in esilio hannoorganizzato proteste e manifestazioni per ricordare il colpo...

ActionAid: “Azienda di Ravenna mette in ginocchio 9mila persone in Senegal” 0

ActionAid: “Azienda di Ravenna mette in ginocchio 9mila persone in Senegal”

La ong accusa Tampieri Financial Group Spa, capofila di un progetto agroalimentare nella regione di Ndiaël, di mettere a rischio popolazione ed ecosistema. La società a ilfattoquotidiano.it: “Cercheremo di rendere minimi i danni” ActionAid contro l’azienda italiana Tampieri Financial Group...

Speciale Ruanda a 20 anni dal genocidio 0

Speciale Ruanda a 20 anni dal genocidio

A 20 anni da questo terribile genocidio avvenuto sotto gli occhi della comunità internazionale menefreghista, pubblichiamo alcuni articoli per capire cosa è successo in quei terribili giorni. http://espresso.repubblica.it/internazionale/2014/04/04/news/i-fantasmi-del-ruanda-1.160008 http://www.lettera43.it/foto/ruanda-20-anni-fa-il-genocidio_43675126355.htm http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/04/07/ruanda-a-ventanni-dal-genocidio-dei-tutsi-di-chi-sono-le-colpe/941799/ http://www.huffingtonpost.it/2014/04/04/ruanda-20-anni-dopo-il-genocidio_n_5091033.html http://www.huffingtonpost.it/gabriele-della-morte/ruanda-1994-i-cento-giorni_b_5102853.html http://www.lettera43.it/politica/genocidio-il-ruanda-accusa-la-francia_43675126479.htm

L’economia nigeriana crescerà del 65 per cento in un giorno 0

L’economia nigeriana crescerà del 65 per cento in un giorno

Il 6 aprile la Nigeria potrebbe diventare l’economia più grande dell’Africa. Il merito non è della crescita economica, ma del rebasing, l’aggiornamento delle basi statistiche del calcolo del pil. La maggior parte dei paesi compie questa operazione ogni tre o...

Fra le tribù del petrolio. “Mezza Libia è nostra” 0

Fra le tribù del petrolio. “Mezza Libia è nostra”

Reportage. La Cirenaica, crocevia del business dell’oro nero, è in rivolta contro Tripoli. Dalla caduta di Gheddafi la regione è in mano ai ribelli di Ibrahim Jadran che chiedono federalismo e la loro fetta di ricavi. Un pezzo del futuro...

Tutto in famiglia. Come il capitalismo clientelare (con gli occidentali) ha spolpato la Tunisia 0

Tutto in famiglia. Come il capitalismo clientelare (con gli occidentali) ha spolpato la Tunisia

Sulla copertina di The Economist del 15 marzo sotto il titolo “The new age of crony capitalism” c’erano un ippopotamo, un lupo e un coccodrillo in giacca e cravatta che, secondo uno degli organi ufficiali del capitalismo mondiale, simboleggiano l’attuale...

Sud Sudan, il golpe è del presidente 0

Sud Sudan, il golpe è del presidente

Il presidente Salva Kiir aveva gridato al golpe, ma quello che è seguito ha tolto ogni dubbio e dimostrato che si trattasse di un pretesto per liberarsi degli scontenti, che però ha trascinato il paese nella guerra civile. Oltre 20...

La complicità della Francia nei massacri in Repubblica Centrafricana 0

La complicità della Francia nei massacri in Repubblica Centrafricana

I gruppi «cristiani» si coordinano con i militari francesi che dovrebbero disarmarli e procedono con il massacro e la pulizia etnica degli abitanti musulmani. Tutto chiaro ed evidente in questa inchiesta e nelle parole di di Amnesty International. Fonte mazzetta.wordpress.com

Armi, fucili e interessi. L’industria italiana che finanzia le guerre d’Africa 0

Armi, fucili e interessi. L’industria italiana che finanzia le guerre d’Africa

Anticamente i romani si spinsero fino alla foci del Nilo in cerca di schiavi e soprattutto oro. In pochi riuscirono a rientrare a Roma. Alcuni morirono durante la spedizione, altri vennero inglobati dalle tribù locali. A fine 800 a Berlino...