Bambini soldato, più di 250 mila risultano torturati,stuprati e usati come scudi umani

Pubblicato il Pubblicato in Senza categoria

Nel 2002 è stato approvato il Protocollo Opzionale alla Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza che vieta l’uso dei bambini soldato, ma ad oggi sono oltre 250.000 i minori, femmine e maschi, rapiti, drogati, schiavizzati per combattere in guerre armate. La Coalizione italiana Stop all’Uso dei Bambini Soldato comunica i dati sul fenomeno e coinvolge gli utenti dei social network.

Il 13 febbraio si celebra la giornata mondiale contro l’utilizzo dei minori in guerra, ma nonostante il monito delle Nazioni Unite contro questa barbarie e nonostante siano ben 153 i paesi che hanno ratificato il Protocollo sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (strumento giuridico ad hoc, secondo cui nessun minore di 18 anni può essere reclutato e/o utilizzato in guerra né dalle forze armate di uno Stato né da gruppi armati), il proliferare di scontri nel mondo impone maggiore consapevolezza e controllo sull’utilizzo dei bambini in guerra.

Clicca qui per leggere tutto l’articolo su repubblica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *