Arriva CITY 2.0 all’Apcamp la città virtuale che raccoglie problemi reali

Pubblicato il Pubblicato in icare

Il progetto multimediale elaborato dall’associazione I Care acclude il mondo del web con la cittadinanza attiva.

In occasione dell’imminente ApCamp, laboratorio di idee e terreno di confronto tra esperti del settore informatico e nuove tecnologie, i membri dell’associazione I Care presenteranno il loro progetto battezzato “City 2.0”.

“City 2.0” si pone come proposito la creazione di un circuito multimediale che coniughi il pianeta internet e la preservazione dei beni che tutti noi utilizziamo quotidianamente, tramite segnalazioni di malfunzionamenti o situazioni anomale riguardanti strade, giardini, trasporti, problemi strutturali ed infrastrutturali ma anche inefficienze istituzionali, atteggiamenti delittuosi o abusivismi edilizi, ect…

Alla base di tutto ciò lo spirito civile e partecipativo dei cittadini, che diventeranno protagonisti del mantenimento ed implementazione delle proprie città tramite spontanee segnalazioni sul sito.

“City 2.0” è ancora un prototipo e verrà ufficialmente presentato il giorno 15 Ottobre 2011 alle ore 10.20 presso il Polo Culturale S. Agostino sito in Corso Mazzini, 90. Location che vedrà anche la partecipazione di altre associazioni e/o privati i quali esporranno i loro progetti.

Per maggiori informazioni sull’evento http://www.apcamp.it/2011/09/city-2-0/

Per maggiori informazioni sull’ApCamp e per il programma completo http://www.apcamp.it/

Per curiosare sul progetto “City 2.0” (ancora in fase sperimentale e non utilizzabile a pieno regime) http://www.city20.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *