Entro 10 anni la Cina supererà gli Stati Uniti nel Pil

Pubblicato il Pubblicato in Senza categoria

Ormai la rincorsa della Cina agli Stati Uniti nel ruolo di prima potenza mondiale sembra ben avviata e, secondo il presidente di Decision Economics e analista di economia internazionale, Allen Sinai, sembra proprio che si concluderà con il sorpasso nel giro di dieci anni.

Negli ultimi la potenza cinese ha spodestato il Giappone dal terzo posto dei colossi economici mondiali, ed è un sorpasso causato da un fattore come l’estensione del prodotto interno lordo generale, che non annovera il numero di abitanti: se si esegue il calcolo contrario, ovvero Pil / numero di abitanti, allora la Cina retrocede di qualche posto nell’ideale classifica.

Prosegue Allen Sinai, ricordando che, se i tassi di sviluppo si confermeranno su queste cifre, allora la Cina potrà soffiare addirittura il primo posto agli Usa, nel giro di pochi anni, si pensa già nel 2020.
Tuttavia ciò non deve essere motivo di ferita nell’orgoglio americano e di vendetta, ma anzi un primo passo verso un affiancamento come partner economico che deve avvenire necessariamente per le infrastrutture e per lo sviluppo che sta avendo la Cina.

Via | risparmiosoldi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *