Lo zio Bill bacchetta Silvio: “versato solo il 30% degli aiuti promessi all’Africa”

Pubblicato il Pubblicato in Senza categoria

Ma il buon vecchio “zio” Bill Gates, che caspita di fine ha fatto? Parliamo tutti i giorni di Seven, del santo protettore delle camice sudate Steve Ballmer, ma non di lui. Che abbia davvero deciso di entrare nell’oblio mediatico e dedicarsi al 100% alla lodevole attività filantropica della fondazione “Bill e Melinda Gates“?

Proprio mentre pensavo queste cose (e qui si capisce quanto l’autore del post sia decerebrato), chi ti becco sulla BBC nel bel mezzo di un’intervista? Lui: lo zio, in forma come sempre e che parla di… ehm, “Italy“? “Mister Berlusconi“?

Davvero strano che il fondatore di Microsoft vada in giro per il mondo a parlare del nostro Paese e del nostro Presidente del Consiglio, ho pensato. Poi ho capito: stava argomentando circa l’ennesima figura poco lodevole che abbiamo fatto a livello internazionale, del fatto che l’Italia (terra ospitante del prossimo G8, ndr) si era impegnata a stanziare entro il 2010 lo 0,51% del suo reddito lordo (pari a 3.528 miliardi di euro) per gli aiuti all’Africa e che i fatti, invece, la vedono contributrice di appena 1,089 miliardi nel 2008/2009. Solo il 30% di quanto promesso, insomma.

Per leggere tutto l’articolo da gekissimo.com clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *