È morto Rajeev Motwani, uno dei padri di Google

Pubblicato il Pubblicato in Senza categoria

È morto ieri, nella sua piscina, un nome molto importante di Google, forse non molto conosciuto ai non addetti ai lavori, ma sicuramente una persona che ha contribuito con tenacia a rendere il popolare motore di ricerca al livello di importanza in cui si trova attualmente. Si tratta di Rajeev Motwani, professore alla Stanford University, scomparso a causa di un banale, ma allo stesso tempo fatale, incidente domestico.

Non sono ancora note con precisione le cause dello sfortunato episodio. Il quarantacinquenne Motwani è stato trovato nella sua piscina della casa ad Atherton, in California. Il professore, che non sapeva nuotare, è probabilmente scivolato, complice l’oscurità, all’interno della vasca ed è annegato.

Il suo ruolo principale nella creazione del più utilizzato motore di ricerca al mondo si è realizzato, in primo luogo, nello sviluppo di alcuni degli algoritmi che ne regolano il suo funzionamento. Le sue note biografiche sono ricche di lavori pubblicati dal 1995 ad oggi, preziose testimonianze di scienze dell’informazione e di tecnologia attuale.

Per leggere tutto l’articolo da onegoogle.it clicca qui

2 pensieri su “È morto Rajeev Motwani, uno dei padri di Google

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *